Acquisto di Orologi a
San Marino: FAQ

Le risposte a tutti i dubbi e curiosità riguardanti l'acquisto di Rolex a San Marino.

FAQ

 

Informazioni utili

 

Fra le persone che si rivolgono a noi per informazioni sull’acquisto di Rolex, ci sono alcuni dubbi e curiosità molto comuni, vediamone alcuni insieme per cercare di fugare qualsiasi incertezza.

 

Un elenco delle domande più frequenti e relative risposte

 

D) Il prezzo di listino dei Rolex è uguale sia in Italia che a San Marino?

R) Si, il prezzo di listino è imposto da voile ed è praticamente lo stesso in tutta Europa, non c’è alcuna differenza tra Italia e San Marino.


D) Se compro il mio Rolex a San Marino posso risparmiare sull’IVA?

R) Anche a San Marino si pagano le tasse. La monofase ha un valore diverso rispetto all’Iva ma anche un diverso funzionamento. Per questo motivo il prezzo di partenza dell’orologio non cambia rispetto all’Italia.


D) Se compro un orologio a San Marino rischio di incorrere inqualche problema nel momento in cui oltrepasso il confine per far ritorno inItalia?

R) No, al momento dell’acquisto in negozio vi verrà rilasciato lo scontrino fiscale, in questo modo sarete perfettamente in regola, esattamente come se aveste acquistato l’orologio in Italia.


D) Se acquisto a San Marino devo obbligatoriamente fornire il codice fiscale?

R) Per legge a San Marino non c’è obbligo di registrazione dell’acquirente per importi inferiori o uguali a 15.000 euro, oltre tale cifra è obbligatoria una verifica con documenti.


D) La garanzia dell’orologio che acquisto sarà valida soltanto a San Marino?

R) Assolutamente no, la garanzia Rolex e Tudor ha valore internazionale, in caso di problemi sarete liberi di recarvi nel concessionario più vicino a voi e richiedere assistenza.

D) La garanzia dell'orologio è italiana?
R) Si, la garanzia viene lasciata da Rolex Italia S.p.a. 

Credits webit.it